Cultura a Barcellona

Feste e tradizioni.

Barcellona offre al visitatore una grande varietà di feste tradizionali, nelle quali i cittadini mostrano il loro grande entusiasmo, in questi giorni di cultura comunitaria, in tutte le strade e le piazze della città.

L’anno inizia con la magia dei Re Magi; a febbraio arriva il Carnevale; ad aprile, la tradizionale festa di Sant Jordi; a giugno, la notte di San Giovanni per festeggiare l’arrivo dell’estate; ad agosto, la festa patronale del quartiere di Gràcia; a settembre, la festa patronale della Mercè. E per terminare l’anno e festeggiare il solstizio d’inverno si celebra la fiera di Santa Llúcia.

Musica

Grazie all’ampia varietà di proposte musicali, Barcellona è diventata una città di riferimento per l’Europa. Tutti i generi musicali hanno una propria collocazione in città.

Per godere dei grandi classici della musica sinfonica e delle performance dei cantautori bisogna recarsi al Palau de la Música Catalana e all’Auditori; se invece si preferisce l’opera, il luogo deputato è il Gran Teatre Liceu.

Nella zona dell’Eixample e della Ciutat Vella si trovano numerosi locali nei quali si può assistere a concerti di musica jazz, pop e rock.

Barcellona offre un palcoscenico anche agli amanti dell’hip hop e della musica elettronica di nuova generazione. Inoltre, dispone di una vasta offerta di festival musicali nel corso di tutto l’anno, come ad esempio il Primavera Sound, il Sónar, il Festival Grec, il Summer Case…

Cinema e Teatro

Barcellona offre una programmazione cinematografica e teatrale molto interessante. I teatri più importanti della città sono il Gran Liceu, specializzato in opera lirica, il Teatre Nacional de Catalunya, con rappresentazioni dei grandi classici e il Teatre Lliure, con le proposte più d’avanguardia. Se avete voglia di un teatro più sperimentale, potete assistere agli spettacoli del Teatro Condal, del Teatro Poliorama, del teatro Romea o del Teatro Victoria.

Potete inoltre trovare sale cinematografiche per tutti i gusti, dal cinema più commerciale al cinema d’autore passando per il cinema di serie B. Da vedere la Filmoteca della Generalitat e il Cinema Verdi.

  • Centro d’arte di Santa Mònica
  • Cosmo Caixa
  • Fondazione Suñol
  • Caixa Forum, museo della scienza
  • Casa-Museo di Gaudí
  • CCCB
  • Centro d’arte di Santa Mònica
  • Fondazione Antoni Tàpies
  • Fondazione Folch
  • Fondazione Fran Daurel
  • Fondazione Joan Miró
  • La Pedrera
  • MACBA
  • MNAC
  • Monastero di Pedralbes
  • Museo Diocesano
  • Museo taurino di Barcelona
  • Museo Archeologico
  • Museo delle cere
  • Museo di Scienze Naturali
  • Museo del Cioccolato
  • Museo del Profumo
  • Museo della Storia della Catalogna
  • Museo della Storia della Città
  • Museo Etnologico
  • Museo Egizio
  • Museo Frederic Marès
  • Museo Institut Amatller d’Art Hispànic
  • Museo Picasso
  • Galleria Joan Prats
  • Galleria Jordi Barnadas
  • Galleria Joan Prats
  • Galleria Barcellona
  • Galleria Jordi Barnadas
  • Galleria Llucia Homs
  • Galleria Maeght
  • Galleria Rene Metras
  • Galleria Joan Gaspar
  • Museo della Ceramica
  • Museo della Musica